Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

The Rhythm Method (21 settembre 2019)

Donato Zoppo

Donato Zoppo

Donato Zoppo, giornalista, autore e conduttore radiofonico, scrive per i magazine “Audio Review” e “Jam”. Dal 2007 conduce sulle frequenze di Radio Città BN il programma Rock City Nights, una delle rubriche rock più seguite on air. È autore di vari libri su nomi storici della musica come King Crimson, Area, PFM, Lucio Battisti e Genesis.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Reach out…

Primavera 1990.
Antenna BN International allietava la mia domenica sera, quella prima della maledizione scolastica, con la doppietta Italia Metallica/Metal Invasion.
Quante volte ho benedetto le playlist del Gallucci, lui non lo sa ma mi ha salvato la vita. Ricordo ancora la prima puntata che ascoltai per caso: Led Zeppelin, Danzig, Black Crowes, Kina e Malevolent Creation furono un mix clamoroso. Persi innocenza e candore in un sol colpo. Il lunedì mattina nella cloaca borghese di cattedre e nozioni passava liscio grazie al carico di elettricità della sera prima. Anticorpi a go-go e memorie di riff scolpiti nella roccia.

Primavera 1990.
Violator tuonava solenne e ieratico dallo stereuccio casalingo. Le domeniche radiofoniche erano hard & heavy, ma le scalette feriali prevedevano anche varie ed eventuali tipo i Depeche Mode. Raramente si ascoltava roba così sensuale, un eros morboso e sotterraneo che ancora oggi mi sento addosso tutta l’inquietudine misteriosa del quindicenne di allora. Nonostante i volumi illegali, c’era tanto silenzio.

…touch faith.