Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

Ciro e Mangiabosco: il successo del pic nic nella storia!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciro e Mangiabosco: il successo del pic nic nella storia!

Sabato 2 e Domenica 3 maggio un grande risultato per l’iniziativa di Pietraroja: un gran numero di affluenze da Lazio e Campania, famiglie, bambini e Amministrazione comunale soddisfatti, si punta al futuro

 

Pietraroja_foto Mariagianna Rossi_2

Buone notizie da Pietraroja! Ciro e Mangiabosco, il ‘laboratorio’ di storia, arte e convivialità allestito a Pietraroja nel weekend di sabato 2 e domenica 3 maggio, ha ottenuto un risultato più che positivo. Grande affluenza di turisti e soprattutto famiglie dall’intera regione Campania ma anche dal Lazio, immensa soddisfazione per i bambini presenti (circa duecento), i pietrapass (ovvero la formula ingresso al Paleolab + merenda per picnic) letteralmente andati a ruba. Tutti hanno gradito la formula Ciro e Mangiabosco e anche l’integrazione culturale ha dato i suoi frutti: i ragazzi provenienti dalla Lettonia – coinvolti per il laboratorio di teatro – hanno vissuto un’intera giornata tra museo, escursioni e immersioni nella comunità.

Estremamente soddisfatto anche il sindaco di Pietraroja Angelo Pietro Torrillo, che ha dichiarato: “Insieme a Tabula Rasa Eventi abbiamo messo in piedi questo evento per far conoscere il paese e il Paleolab, suo fiore all’occhiello. Stiamo progettando tante cose per dare identità turistica a Pietraroja, questo è solo l’inizio di un percorso che darà frutti nel tempo. Durante questi due giorni è stato molto bello vedere ogni angolo del borgo animato da famiglie, ragazzi e bambini, noi abbiamo voluto fortemente che il paese fosse il protagonista della festa. Ci tengo a segnalare l’esperienza vincente del PietraPass e del menù turistico, grazie al quale è stato possibile gustare le specialità del paese. Stiamo immaginando un paese diverso, un turismo diverso che punti a valorizzare le bellezze e le potenzialità locali, oltre che il museo. Ci tengo a ringraziare Tabula Rasa, la ProLoco e tutti i ragazzi volontari che hanno dati un grande contributo alla manifestazione. Ciro e Mangiabosco è stata un’iniziativa che ha dato tanto entusiasmo ai giovani e che speriamo possa fermare a Pietraroja nuove energie che altrimenti lascerebbero il paese”.

Teatro, musica, laboratori artistici all’aria aperta, incontri per bambini e adulti all’insegna dell’integrazione, le visite al Paleolab, i picnic per famiglie e la gastronomia locale: i due giorni di Ciro e Mangiabosco hanno dimostrato che la valorizzazione di un paese e del turismo debbono necessariamente passare per l’incontro, la convivialità, l’integrazione.

Info:

Ciro e Mangiabosco:
www.ciroemangiabosco.it

Comune di Pietraroja:
www.comune.pietraroja.bn.it

Tabula Rasa Eventi:
www.tabularasaeventi.net

Synpress44 – Ufficio Stampa:
www.synpress44.com