Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

FEM Prog Band: ‘Epsilon’ (Auditoria Records)

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Una bella storia, quella della FEM Prog Band. Già il nome Forza Elettro Motrice la dice lunga sull’energia che i ragazzi infondono nella loro attività: il resto è una vicenda giovane, nata nel 2007 e passata da un lavoro di cover anni ’70 alla ricerca di una propria personalità.

Un primo tassello è il nuovo EP “Epsilon”, del quale colpisce subito la professionalità. Questa indole molto attenta al dettaglio si traduce in un prog-rock moderno e accattivante, concentrato sul dato melodico nel miglior stile di PFM, Banco o degli stessi Genesis. E’ il caso di “Fuori dal mondo” e “Noi, granelli di sabbia”, che racchiudono quelle componenti sonore e concettuali che definiscono in pieno il linguaggio progressive.

Affini per impatto, ricercatezza e riferimenti ad alfieri del new prog tricolore come Lothlorien, Odessa e i più giovani Barock Project, i brianzoli sfoderano un gran bel pezzo: “Nel mezzo del cielo” è una mini suite che interpreta i canoni prog con ardore contemporaneo, per quanto FEM abbia ancora da lavorare per sfrondare il sound da alcune ampollosità tra testi e canto.

Un ottimo biglietto da visita per una giovane band che ha molto da dire. Attendiamo un bel disco completo.

http://www.femprogband.it

D.Z.