Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

Covergreen 2019: Il nostro caro Lucio!

Donato Zoppo

Donato Zoppo

Donato Zoppo, giornalista, autore e conduttore radiofonico, scrive per i magazine “Audio Review” e “Jam”. Dal 2007 conduce sulle frequenze di Radio Città BN il programma Rock City Nights, una delle rubriche rock più seguite on air. È autore di vari libri su nomi storici della musica come King Crimson, Area, PFM, Lucio Battisti e Genesis.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Venerdì 30 agosto a Piombino quinta serata della rassegna dedicata alla ‘musica da guardare’: lo storytelling-concert rock dedicato a Lucio Battisti di Donato Zoppo e gli Uomini Celesti. Sabato 31 gran finale con Franco Mussida

Associazione Culturale Covergreen
e
Comune di Piombino
in collaborazione con
Regione Toscana
Pro Loco Piombino
sono lieti di presentare:

COVERGREEN – MUSICA DA GUARDARE
IV EDIZIONE

PIOMBINO (LI)

Venerdì 30 agosto 2019
h. 21.30
Terrazza Ristorante La Rocchetta
Piazza Bovio

DONATO ZOPPO E GLI UOMINI CELESTI
in
Il nostro caro Lucio

ingresso gratuito

Venerdì 30 agosto quinta giornata di Covergreen – Musica da guardare, la popolare rassegna di Piombino dedicata alle storiche copertine dei 33 giri e al classic rock degli anni ’60 e ’70, quest’anno giunta alla IV Edizione, con il tema speciale del 1969 e Woodstock.

L’appuntamento serale nella straordinaria platea naturale di Piazza Bovio a pochi metri dal mare è dedicato a Lucio Battisti. Il 1969 è anche il suo anno, visto che partecipa a Sanremo con Un’avventura, tiene il primo tour con la Formula 3, fonda la Numero Uno e pubblica i formidabili singoli Acqua azzurra, acqua chiara e Mi ritorni in mente: questi e tanti altri aneddoti saranno al centro di Il nostro caro Lucio, lo storytelling-concert di Donato Zoppo e gli Uomini Celesti, ispirato al suo ultimo libro Il nostro caro Lucio (Hoepli). E’ una formula di successo che ha debuttato al Roccella Jazz Winter Edition 2018, uno show che unisce racconto, musica, riflessione e tanti classici battistiani reinventati in chiave rock. Donato Zoppo e gli Uomini Celesti raccontano l’avventura di Battisti e Mogol, la musica che girava tra anni ’60 e ’70, tra boom economico, anni di piombo, vinili, sogni, speranze, drammi pubblici e privati.

Al centro di Covergreen c’è ancora la mostra di copertine nelle sale di Palazzo Appiani, con centinaia di vinili vintage (con una parete specifica su Woodstock e i titoli del ’69), che si potrà visitare dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.30 alle 23.00. Venerdì 30 ci sarà anche il Mercato del disco cd e vinile usato e da collezione: un’occasione da non perdere per acquistare o scambiare gli album protagonisti della IV Edizione. Sabato 31 agosto gran finale con il grande Franco Mussida, che racconterà il suo nuovo libro Il Pianeta della musica.

Covergreen – Musica da Guardare è una mostra ideata nel 2016 dall’Associazione Culturale Covergreen (nello specifico dai soci fondatori Federico Botti, Andrea Fanetti, Luca Pallini e Massimo Panicucci) con l’obiettivo di divulgare, valorizzare e far rivivere la magia delle copertine illustrate da maestri grafici, disegnatori e fotografi dei vinili anni ’60/’70, promuovendo tutto ciò che appartiene al mondo del rock classico. Dal 2016 Covergreen ha sviluppato progetti grafici ed educativi con le scuole, collaborazioni con le università, ha organizzato presentazioni di libri e incontri con autori e musicisti, ha partecipato alla XX Edizione del Disco Days a Napoli con una mostra sul rock del 1968. Covergreen contribuisce alla valorizzazione della Città di Piombino e dal 2016 prova un esperimento di “resistenza culturale” abbracciando intrattenimento, riflessione storico-musicale, incontri tra appassionati e curiosi.

Info:

Covergreen:
https://www.facebook.com/COVER-GREEN-1222679394411319/