Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

I Not a Good Sign presentano dal vivo il nuovo album a Legnano!

Donato Zoppo

Donato Zoppo

Donato Zoppo, giornalista, autore e conduttore radiofonico, scrive per i magazine “Audio Review” e “Jam”. Dal 2007 conduce sulle frequenze di Radio Città BN il programma Rock City Nights, una delle rubriche rock più seguite on air. È autore di vari libri su nomi storici della musica come King Crimson, Area, PFM, Lucio Battisti e Genesis.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

From a Distance: i Not a Good Sign presentano dal vivo il nuovo album a Legnano!

Venerdì 13 marzo al Floyd Pub si esibisce uno dei gruppi di punta del new progressive rock internazionale, che ha da poco pubblicato il secondo attesissimo album

Not a Good Sign:
il nuovo concerto di ‘From a Distance’

Venerdì 13 marzo
21.30
Floyd Pub
Corso Sempione 215
Legnano (MI)

ingresso libero

NAGS cover

Venerdì 13 marzo al Floyd Pub di Legnano (MI) il nuovo concerto dei Not a Good Sign, la formidabile prog-band lombarda che ha da poco pubblicato l’attesissimo nuovo disco From a Distance, ancora una volta con la blasonata Fading Records. Considerati dalla critica italiana e straniera come una delle formazioni più significative del prog-rock contemporaneo, i Not a Good Sign presentano nuovamente dal vivo l’album dopo il concerto/festa milanese dello scorso 28 febbraio.

A due anni di distanza dall’acclamato debutto Not a Good Sign, il gruppo presenta un lavoro di svolta, che conferma le conquiste del precedente e presenta nuovi sviluppi e soluzioni. Accanto alla formazione compaiono il maestro Maurizio Fasoli al pianoforte, Eleonora Grampa e Jacopo Costa rispettivamente al corno inglese/oboe e al vibrafono/glockenspiel. “In From a Distance – dichiarano i Not a Good Sign – sicuramente la band è più matura e consapevole, la visione artistica più chiara e intellegibile. C’è una maggiore ricerca melodica e timbrica, ancor più evidenziati i giochi di luce e colore. Questi timbri degli strumenti ospiti impreziosiscono il sound e diventano in qualche occasione addirittura protagonisti assoluti”.

Il 13 marzo al Floyd Pub sarà possibile acquistare il cd From a Distance, il gruppo presenterà anche il nuovo chitarrista Gian Marco Trevisan, che ha sostituito il fondatore Francesco Zago.

Not a Good Sign:
Paolo “Ske” Botta: Tastiere
Alessio Calandriello: Voce
Alessandro Cassani: Basso e voce
Martino Malacrida: Batteria
GianMarco Trevisan: Chitarre

Info:

Not a Good Sign:
www.notagoodsign.org

Ufficio Stampa Synpress44:
www.synpress44.com