Solitunes meets Artissima: Tentacoli al Circolo dei Lettori!

Solitunes meets Artissima: Tentacoli al Circolo dei Lettori!

Giovedì 5 novembre a Torino una nottata rigorosamente a inviti come battesimo di Artissima: Stefano Risso porta il suo album dal vivo in uno speciale live electronic con Fabrizio Rat e le corpografie di Sara Marasso


Giovedì 5 novembre 2015
ore 23.00
Circolo dei Lettori
Via Bogino 9
Torino

TENTACOLI – Stefano Risso (contrabbasso)
LA MACHINA – Fabrizio Rat (electronics)
EQUILIBRIO RESIDUO Sara Marasso (corpografie)

Tentacoli

Giovedì 5 novembre un componente di Solitunes partecipa al taglio del nastro di Artissima 2015! E’ Stefano Risso, uno dei fondatori della nuova etichetta, che presenterà una performance speciale al Circolo dei Lettori di Torino – rigorosamente su invito, evento solo per artisti e galleristi – come anteprima per la nuova edizione di Artissima, che partirà venerdì 6 al Lingotto. Per l’occasione Risso animerà un vero e proprio mix fra Musica Residua (tratto dal suo album d’esordio per Solitunes Tentacoli) e La Machina, nuovo disco in solo di Fabrizio Rat dei BarberMouse. Al posto del batterista Mattia Barbieri ci sarà il terzo elemento, ovvero Equilibrio Residuo: le corpografie di Sara Marasso. I tre si esibiranno per un’ora in una travolgente fusione all’insegna del live electronics set.

Tentacoli, il nuovo disco di Stefano Risso, è il primo titolo del catalogo Solitunes e incarna in pieno la filosofia della neonata etichetta: un album totalmente solo, per contrabbasso solo. Un contrabbasso prodotto e lavorato da parte di Risso, che in quest’opera riflette su ciò che resta del suono, su come lo scarto possa diventare sostanza nobile, da animare completamente un disco. Compositore, produttore, contrabbassista e docente, Stefano Risso è una figura poliedrica ed eclettica, che si muove fra musica strumentale e vocale, da solista e con gruppi come Barber Mouse e T.R.E.. Insieme a Federico Marchesano e Francesco Busso fonda Solitunes, che inaugura con Tentacoli, incentrato esclusivamente su suoni di contrabbasso acustici, con l’idea-forza di due distinte identità.

Tentacoli copertina

Il primo profilo di Tentacoli è composto da brani meno vincolati dal punto di vista formale, creati seguendo un percorso di composizione più convenzionale: “Da instancabile amante della canzone quale sono, ho sentito l’esigenza di inserire brani di cui fossero centrali i parametri di melodia ed armonia; in più, dopo il lavoro fatto con BarberMouse sui Subsonica, mi ero ripromesso di suonare L’Angelo, canzone stupenda, molto efficace arrangiata per basso solo”. Il secondo profilo si chiama Musica Residua ed è un esperimento avvincente: “Ho cominciato a suonare il contrabbasso liberamente, con differenti tecniche, in fase di postproduzione ho raccolto i suoni sbagliati, quelli che durante una sessione normale in studio tagli perchè errori, ad es. come l’arco che si alza dalla corda e involontariamente ne fa vibrare un altra. Ho cominciato a ordinarli e a provare a farne della musica, imponendomi il divieto di usare qualsiasi tipo di effettistica, fatta eccezione per i processori di dinamica. Una musica a tutti gli effetti riciclata che non butta nulla ma, al contrario, raccoglie quello che normalmente viene scartato”.

Info:

Solitunes Records:
www.solitunes.it

Stefano Risso:
www.stefanorisso.com

Synpress44 Ufficio stampa:
www.synpress44.com

04-11-2015

Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento