Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

TrentinoInJazz 2013: Pie Glue! Singing The Beat Generation

Donato Zoppo

Donato Zoppo

Donato Zoppo, giornalista, autore e conduttore radiofonico, scrive per i magazine “Audio Review” e “Jam”. Dal 2007 conduce sulle frequenze di Radio Città BN il programma Rock City Nights, una delle rubriche rock più seguite on air. È autore di vari libri su nomi storici della musica come King Crimson, Area, PFM, Lucio Battisti e Genesis.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Mercoledì 20 novembre Massimo Giuntoli e Clara Zucchetti interpretano i classici della letteratura beat, da Kerouac a Ginsberg, con un occhio a Frank Zappa e Aaron Copland. Prossimo appuntamento: Ensemble Frontera il 28 novembre
TrentinoInJazz 2013:Pie Glue! Singing The Beat Generation

Trentino Jazz
Fondazione CARITRO
Provincia autonoma di Trento
Regione Autonoma Trentino Alto Adige
Opera Universitaria di Trento

sono lieti di presentare:

TRENTINOINJAZZ 2013

 
Massimo Giuntoli e Clara Zucchetti:
PIE GLUE!
SINGING THE BEAT GENERATION
Mercoledì 20 novembre 2013
h. 21.00
Auditorium del campus universitario a Trento Sud
Trento
ingresso libero
Massimo-Giuntoli-Pie-Glue
Che il TrentinoInJazz fosse un festival poliedrico e aperto a varie influenze era assodato, ma con lo spettacolo in cartellone mercoledì 20 novembre la rassegna trentina – quest’anno “federazione” di diversi festival locali – mostra più che mai il suo volto dinamico ed eccentrico: Pie Glue! Singing The Beat Generation! E’ un appuntamento imperdibile all’Auditorium del Campus universitario (Trento Sud) ad opera di Massimo Giuntoli(tastiere, voce) e Clara Zucchetti (vibrafono, percussioni, voce)
Pie Glue! è un’operazione originale che si confronta con il lascito della Beat Generation, in particolare con testi di Jack Kerouac, Allen Ginsberg, Gregory Corso, Lawrence Ferlinghetti, Robert Creeley, Diane Di Prima, Norman Mailer, Denise Levertov e Michael McClure. Giuntoli e la Zucchetti si fanno interpreti di messaggi libertari e pacifisti che sembrano anacronistici alla luce degli attuali scenari politici e finanziari, che così prepotentemente stanno generando dubbi e crisi profonde nei confronti dei nostri modelli di società civile.
Nell’interpretazione prettamente musicale dei testi poetici della beat generation – nella versione originale inglese- il risultato al quale Giuntoli mira è ottenere canzoni strutturate in partiture marcatamente soggette all’influenza di compositori americani quali Aaron Copland, Frank Zappa o Carl Stalling.

Prossimo appuntamento TrentinoInJazz 2013:

Ensemble Frontera (Trento, 28 novembre)
Calendario completo della rassegna___5 luglio-1 dicembre:

Mediapartners:

Jazzitalia: www.jazzitalia.net
Radio Web Italia: www.radiowebitalia.it
Viva Low Cost: www.vivalowcost.com

Info:

E-mail: info@trentinojazz.com

3926911279
E-mail: synpress44@yahoo.it
Tel. 349/4352719 – 328/8665671