TrentinoInJazz 2014: Modern Saxophone Quartet, Simone Guiducci trio, Petrella e Baldacci!

TrentinoInJazz 2014: Modern Saxophone Quartet, Simone Guiducci trio, Petrella e Baldacci!

Venerdì 8 a Moena, sabato 9 e domenica 10 agosto le prime due serate in Val Lagarina: la ‘musica in viaggio’ dei quattro sassofonisti, il terzetto Gramelot con Succi e Beccalossi, l’inedito duetto chitarra-trombone tra blues e live electronics

 

Trentino Jazz
Fondazione CARITRO
Provincia autonoma di Trento
Regione Autonoma Trentino Alto Adige
Scuola Musicale Eccher

sono lieti di presentare:

TRENTINOINJAZZ 2014
…battendo nuove vie…

Venerdì 8 agosto 2014
ore 14.30
Malga Passo San Pellegrino
Moena (TN)
MODERN SAXOPHONE QUARTET

Sabato 9 agosto 2014,
ore 17
Spazio Espositivo del MART
Corso Bettini 43
Rovereto (TN)
Ingresso gratuito

Anteprima Lagarina Jazz:
aperitivo jazz con il Simone Guiducci Gramelot Trio

ore 21
Palazzo Libera
Via Garibaldi 10
Villa Lagarina (TN)
Ingresso euro 8
Simone Guiducci Gramelot Trio

Domenica 10 agosto 2014,
Palazzo Libera
Via Garibaldi 10
Villa Lagarina (TN)
Ingresso euro 8
Gianluca Petrella e Gabrio Baldacci

Petrella Baldacci

“Musica in viaggio”: il titolo dello spettacolo del Modern Saxophone Quartet, in programma a Moena venerdì 8 agosto, è la sintesi perfetta del progetto che ispira l’intero cartellone del TrentinoInJazz 2014, partito a luglio e in programma fino a dicembre. Il quartetto di sassofoni (Enrico Dellantonio, Angel Ballestrer V., Stefano Menato e Giorgio Beberi) propone un repertorio incentrato proprio sul popolare strumento, prima utilizzato in ambito colto poi esploso tra le principali voci del jazz: il sax incontra la produzione dei compositori del ‘900, fra composizioni originali e trascrizioni/elaborazioni di brani di autori che hanno contribuito al successo del sassofono. Un “viaggio” fra Europa e Americhe, fra composizioni classiche, tanghi, milonghe e preludi dalle atmosfere jazz.

Sabato 9 agosto parte invece il Lagarina Jazz, la sezione del festival ambientata in Val Lagarina, quest’anno dedicata alla chitarra, come spiega il direttore artistico Giuseppe Segala: “Strumento che forse si associa maggiormente all’immaginario mitico del rock, la chitarra nella musica jazz ha sempre percorso le strade più diverse, adattandosi ai generi e alle tendenze, rivelando una capacità camaleontica di cambiare vestito, di mettersi in evidenza oppure su un piano discreto, ma di sostegno indispensabile”. Con un aperitivo al MART di Rovereto alle 17 e il concerto ufficiale a Villa Lagarina alle 21, il Lagarina Jazz debutta con il Gramelot Trio: Fausto Beccalossi (fisarmonica), Simone Guiducci (chitarra) e Achille Succi (clarinetto e sax). Tre straordinari solisti, collaboratori di lunga data, alla ricerca di una dimensione cameristica, in cui le voci strumentali si intrecciano e si stimolano in maniera paritaria, aprendo lo spazio a improvvisazioni strettamente interconnesse. Al termine del concerto, degustazione enogastronomica a cura della Cantina Sociale di Isera e della Taverna Anema e Core di Villa Lagarina.

Domenica 10 agosto a Villa Lagarina un’altra proposta sorprendente: Gianluca Petrella (trombone, elettronica) e Gabrio Baldacci (chitarre). Il duo nasce dalla collaborazione di Baldacci con Petrella all’interno della blasonata Cosmic Band: questa “coppia-costola” della band sceglie di approfondire la propria anima blues, offrendo una rilettura personale di celebri brani, ma anche esplorando nuove strade e prospettive, come è loro abitudine. Al termine del concerto, degustazione enogastronomica a cura della Cantina Sociale di Isera e del Ristorante Indiano di Villa Lagarina.

Dopo l’edizione di svolta del 2013, che ha convogliato sotto un’unica denominazione quattro rassegne che prima operavano separatamente (Sonata Islands, NonSole Jazz, Valsugana Jazz Tour e Lagarina Jazz), quest’anno il TrentinoInJazz rafforza l’unitarietà resistendo alla crisi e offrendo un cartellone corposo e variegato, puntando sulle diverse espressioni del jazz contemporaneo, con nomi italiani e stranieri nelle consuete location di sogno della provincia di Trento. Entusiasta e positiva Chiara Biondani, presidente dell’Associazione TIJ: “Anche nel 2014 TrentinoInJazz conferma la sua vocazione a farsi rete, ribadendo l’unione di quattro festival con una storia importante e rilanciando il miglior antidoto alla crisi del settore musicale: un lungo cartellone, ingressi gratuiti e serate a “prezzo simbolico”, proposte jazz per tutti i gusti, un’attenzione speciale da parte delle istituzioni pubbliche trentine per il turismo e la cultura declinati in musica”.

Informazioni e prenotazione biglietti:
Concerti di Villa Lagarina e Isera, tel. 342 1330005
info@operaprima.org – direzione@scuolanovak.it

Biglietti:
botteghino sul luogo del concerto
a partire dalle ore 20.00 il giorno dello spettacolo.

Prossima data, Lunedì 11 agosto: Felder-Senni-Gatto a Isera (TN).

Calendario completo della rassegna___11 luglio-6 dicembre:
www.synpress44.com/02Works.asp?id=2722&stc=3

Mediapartners:

Jazzit: www.jazzit.it
Jazzitalia: www.jazzitalia.net
Senzabarcode: www.senzabarcode.it

Info:

www.trentinojazz.com
info@trentinojazz.com
0463/424310

TrentinoInJazz 2014 su Facebook:
www.facebook.com/trentinoinjazz

Ufficio stampa:
www.synpress44.com
synpress44@yahoo.it
Tel. 349/4352719 – 328/8665671

08-08-2014

Nessun commento »

Non ci sono ancora commenti.

RSS feed dei commenti a questo articolo. TrackBack URL

Lascia un commento