Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

‘Prog. Una suite lunga mezzo secolo’ approda su Onda Rock

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Claudio Lancia recensisce ottimamente – e in modo approfondito – il mio nuovo libro Prog. Una suite lunga mezzo secolo. Interessante e ampia recensione nella sezione Speciali di Onda Rock. Segue piccolo stralcio:

“Da quale convergenza di eventi ebbe origine il progressive rock?
Il punto di partenza furono i Beatles: il loro pop spensierato da “Rubber Soul” in poi andò facendosi gradualmente più sofisticato, sperimentale, aperto alle più svariate influenze, con tecniche di registrazione creative che avrebbero fatto scuola.

Nel frattempo Bob Dylan aveva conferito al rock una dimensione impegnata, seria e meditata, la psichedelia portò rarefazioni e dilatazione nella durata dei pezzi, ma anche Frank Zappa, Beach Boys, Pink Floyd, Soft Machine, Moody Blues, Traffic, Who e Velvet Underground lasciarono tracce fondamentali per l’evoluzione di quello che non poteva più chiamarsi genericamente rock’n’roll”.

Segue su:
http://www.ondarock.it/speciali/donatozoppo_prog.htm