Close
Incorreggibile divulgatore di buona musica

Solo un artista in solo: un Solitunes al mese per KLANG!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solo un artista in solo: un Solitunes al mese per KLANG

Stefano Risso, Enrico Negro e Federico Marchesano presentano le produzioni Solitunes. Tre appuntamenti a Torino: domenica 24 gennaio Equilibrio residuo


KLANG
dalle ore 18.00
Via Chiusella, 26\A
Torino

Ingresso libero
Uscita a cappello

Domenica 24 gennaio:
Equilibrio residuo

Stefano Risso & Sara Marasso

Domenica 14 febbraio:
La memoria dell’acqua di Enrico Negro

Domenica 13 marzo:
The Inner Bass di Federico Marchesano

…solo concerti in solo…

Solitunes_Collage

Domenica 24 gennaio il primo dei tre appuntamenti dal vivo Solitunes al KLANG di Torino. Si inizia con Equilibrio Residuo di e con Stefano Risso (contrabbasso ed elettronica) e Sara Marasso (corpografie).
Un incontro senza parole, un dialogo nello spazio tra un musicista e una danzatrice, il pubblico è invitato a seguire suggestioni ed immagini. La nuova casa discografica Solitunes Records, è nata a Torino con l’obiettivo preciso, pubblicare solo dischi realizzati in solitudine da unici musicisti. Le prime tre pubblicazioni Tentacoli di Stefano Risso, La memoria dell’acqua di Enrico Negro e The Inner Bass di Federico Marchesano sono la prova palpabile della fecondità del Solo.

Gli artisti Solitunes si esprimono in contesti collettivi, tra improvvisazione, jazz, contemporanea e musica di frontiera, ma conoscono a fondo le potenzialità e il fascino della musica “in solo”
“Solo dischi in solo” come quelli a quello più pertinente per una serata live, ovvero “Solo concerti in solo”. “Un’isola deserta, un musicista, un microfono. Dovunque la musicalità porti il suo autore: alla canzone o alla musica astratta, a una linea sola o a più voci sovrapposte. Immagina un autoritratto. Un autoritratto in musica. E poi mettiti in ascolto” L’etichetta documenta il percorso interiore, compositivo ed esecutivo di un unico musicista, senza vincoli di genere, alla ricerca della propria voce o del proprio suono.

Info:

Solitunes Records:
www.solitunes.it

KLANG:
http://www.klang.to.it
Synpress44 Ufficio stampa:
www.synpress44.com